Rambo usciva in Italia 35 anni fa: ecco 23 curiosità sul film!


Rambo
compie 35 anni.
Il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane il 18 dicembre 1982 (negli USA debuttò il 22 ottobre). Cosa c’entrano le mele con l’antieroe interpretato da Sylvester Stallone? E Mario Girotti?
È davvero un film così violento? Quanta gente muore?
Scopriamo qualche curiosità su questo leggendario film, pronti a rivedercelo per la milionesima volta!

  • Il grande pezzo di tela che Rambo trova nei boschi, da cui intaglia una veste improvvisata, non era stato messo lì dalla produzione, ma fu trovato per caso dalla crew. Dal momento che c’era solo quello, Sylvester Stallone scherzava su come quella tela si fosse trasformata in un tesoro, sul set.
    Dopo le riprese, l’attore si è portato a casa la tela, che conserva a tutt’oggi.

    gli diamo una lavatina?

  • Il nome “Rambo” proveniva da una varietà di mele chiamate così. Peter Gunnarsson Rambo, un immigrato contadino svedese, portò con sè alcuni semi, al suo arrivo in America nel XVII secolo. Da quei semi crebbero gli alberi di Mela Rambo.
    E la moglie di David Morrell, autore di First Blood, il romanzo da cui è tratto il film, un giorno tornò a casa con alcune di quelle mele.
    Il marito stava cercando ispirazione per il nome del protagonista del suo libro…

    caro, preferisci le Cox Orange Pippin o le mele Rambo?

  • Morrell si è ispirato ad un vero eroe di guerra americano, Audie Murphy.
    La leggenda narra che Murphy, durante un combattimento della Seconda Guerra Mondiale, arginò l’avanzata tedesca, fermando 6 carri armati e 250 soldati avversari.Roba da film. Tipo Rambo II !
    Proprio ai film si dedicò, in seguito, l’eroe di guerra, che cominciò una carriera da attore.

    il “vero” Rambo

  • Il nome di battesimo John, fu dato al personaggio da Stallone.
    Nel romanzo, il protagonista è identificato sempre e soltanto come Rambo.

    la copertina originale del romanzo

  • Un punto focale della trama, presente nel romanzo,  ma assente nel film, era il motivo principale del risentimento e del disprezzo dello sceriffo Teasle nei confronti di Rambo.
    Quest’ultimo era un veterano della guerra del Vietnam, conflitto che ha da sempre ricevuto molta attenzione, mentre Teasle era un veterano della guerra di Corea; una guerra che la maggior parte delle persone aveva completamente dimenticato.
    Nel film, nell’ufficio di Teasle, è possibile scorgere le sue 3 medaglie al valore conquistate in guerra.

    mi sei simpatico, sì. ma tanto.

  • Sylvester Stallone ruppe il naso di Alf Humphreys (Lester) durante la sequenza della fuga dalla prigione, colpendolo in faccia.
    Per questo motivo Lester indossa un benda per tutto il resto del film.

    grazie Sylvester, mi sento molto calato nella parte, ora.

  • Sly odiava il primo montaggio del film, così tanto che cercò di comprare il film e di  distruggerlo. Non riuscendo nell’intento, suggerì che i produttori tagliassero gran parte delle sue scene e lasciassero che i restanti personaggi raccontassero la storia.
    Questo ha dimezzato la durata del film (quella originaria superava le 3 ore). Inoltre, per pervenire alla sceneggiatura definitiva, ci vollero ben 26 revisioni, cui ha partecipato, come sceneggiatore, lo stesso attore.
    Che oggi dice che non cambierebbe una virgola di questa pellicola.

    35 anni e non sentirli

  • L’iconico coltello da combattimento di Rambo è stato progettato personalmente da un  costruttore di coltelli dell’Arkansas, tale Jimmy Lile, contattato direttamente da Stallone.
    L’obiettivo era quello di creare un coltello che potesse essere affidabile per situazioni di sopravvivenza estreme, anche se lungo e abbastanza tagliente per tagliare il cibo o tagliare la legna. Un coltello  in grado di contenere un filo in nylon per la pesca ed una bussola. E dotato di una lama a sega per la difesa personale. In tutto, sei coltelli sono stati creati per essere utilizzati durante la produzione, con ulteriori versioni aggiornate per i successivi film della serie.
    A proposito di armi: durante le riprese, un camion usato per trasportare cinquanta armi da fuoco, importate in Canada per il film, è stato rubato. Insieme al suo contenuto.

    sceriffo infame, per te ci son le lame

  • Nella traccia audio del commento al DVD, Stallone rivela che i nomi dei compagni della squadra di Rambo in Vietnam sono, in realtà, nomi di persone impegnate nelle riprese del film.
    Come il make-up artist Michael Westmore ed il costumista Tom Bronson.

    vuoi diventare famoso anche tu?

  • Sempre nel commento al DVD, Sylvester Stallone paragona il personaggio di Rambo al mostro ed il colonnello Trautman al dottor Frankenstein.
    Rambo è il mostro, una macchina da guerra creata dall’America per fare i suoi interessi, che poi scappa cercando di adattarsi ad una società che lo ha abbandonato.
    Ed il colonnello Trautman è stato strumentale nel rendere Rambo quello che è.  Salvo sentire il rimorso per ciò che è accaduto e far quello che può per rimediare.

    io non sono qui per salvare Rambo da voi. Io sono qui per salvare voi da lui.

  • Il film si svolge nella città fittizia di Hope, nello Stato di Washington. Tuttavia gran parte del film è stato filmato nella vera città di Hope, nella British Columbia, in Canada.
    Molte delle comparse sono cittadini reali di Hope, che avevano perso il lavoro da poco, a causa della chiusura di una miniera nelle vicinanze. La produzione del film fu, quindi, bene accetta in città.
    A colpo sicuro (Recoil), film del 2011 di Terry Miles con Steve Austin e Danny Trejo, si svolge nella medesima cittadina fittizia di Hope, Washington.

    questa Hope sembra proprio quella Hope

  • Al Pacino è stato valutato per il ruolo di John Rambo. Non se ne è più fatto nulla quando la sua richiesta di rappresentare un Rambo più pazzo è stata rifiutata.
    Altri attori considerati per la parte, negli anni, furono Kris Kristofferson, Nick Nolte, Steve McQueen, Michael Douglas, John Travolta, Paul Newman e Chuck Norris.

    pazzo come questo?

  • Venne contattato anche Dustin Hoffman, che però pensava che la storia fosse troppo violenta.
    Proprio come un altro attore a cui fu offerto il ruolo di John Rambo: Mario Girotti, in arte Terence Hill!
    Certo se lo si immagina nei panni di Don Matteo puo’ risultare improbabile, ma….

    e poi, lo chiamarono John J. Rambo

  • Questo film ha la reputazione di essere eccessivamente violento. Tuttavia, il numero totale di morti è…uno: Galt.
    Nel romanzo, Rambo uccide il vice-sergente Art Galt, tagliandogli la pancia con un rasoio.
    Nel film, Galt muore cadendo dall’elicottero, poco dopo aver deliberatamente slacciato la sua cintura di sicurezza.

    ha ucciso più gente una cintura di sicurezza che Rambo (I)

  • Per il ruolo del colonnello Trautman fu scritturato Kirk Douglas, che si ritirò poco tempo prima di iniziare il lavoro a causa dei cambiamenti nella sceneggiatura (voleva che Rambo morisse). Richard Crenna accettò il ruolo a 2 giorni dalle riprese e necessitò costantemente che gli venissero suggerite le battute sul set. Nel romanzo First Blood, Trautman è un capitano e non è amico di Rambo, che se lo ricorda solo vagamente.

    come si chiama il tizio col coltellaccio?

  • C’erano altri tre possibili finali alternativi pensati o considerati dagli sceneggiatori del film, Michael Kozoll, William Sackheim e Sylvester Stallone.
    Il primo avrebbe visto il colonnello Trautman costretto a sparare ed uccidere Rambo, proprio mentre questi sta per sparare a Teasle, ferito, per ucciderlo.
    L’altro finale avrebbe visto Rambo uscire, a rallentatore, dalla stazione di polizia e sparare ai poliziotti, che però rispondendo al fuoco, lo avrebbero ucciso.
    E ce ne fu un terzo, effettivamente girato e poi scartato, in cui Rambo si uccide da solo, con la pistola impugnata da Trautman.
    Saggia scelta di fare uscire John indenne dal primo film: sequel assicurati e milioni di dollari intascati!

    dai ragazzi, se faccio il 2 vi richiamo tutti

  • Un’altra scena è stata girata ma non è stata inserita nel montaggio finale. Rambo, nella grotta dopo aver respinto Teasle ed i suoi uomini, ha un altro flashback: lui ed i suoi amici sono in un bar in Vietnam, con alcune donne locali. Rambo  porta una ragazza in una stanza sul retro e i due fanno l’amore.
    La scena torna al presente e Rambo inizia a piangere, sottintendendo che tra lui e la donna ci fosse anche una relazione più profonda.

    ah, e nel 2 ci mettiamo una ragazza, eh!

  • Nella scena finale del film, Rambo ha un crollo emotivo sotto gli occhi di Trautman.
    La storia che il reduce racconta al colonnello, relativa al suo amico e compagno di squadra Baker Danforth (con la Chevy rossa decappottabile e la scatola del  lustrascarpe, che esplode, facendolo andare in pezzi), è una storia vera. Venne narrata a Sylvester Stallone da un veterano della Guerra del Vietnam, che aveva avuto un’esperienza traumatizzante  molto simile, durante il conflitto.

    che cosa devo fare?

  • Spesso si cita il fatto che, in giapponese, “rambo” significhi “violenza”. Questo non è propriamente vero. L’aggettivo “ranbou” o “rambô” (a seconda della latinizzazione) ha un significato più vicino a “brutale” (anche se può essere legittimamente tradotto come “violento”).

    si era d’accordo che non ammazzi nessuno in questo film, vero?

  • Rambo non fu un successo enorme al botteghino, nel 1982. Fu solamente  il tredicesimo miglior incasso della stagione.

    quanti spettatori mi porti?

  • Come è lecito attendersi, Sylvester Stallone ha subìto parecchie lesioni gravi durante le ripresa del film.
    Ad esempio, per la scena in cui Rambo salta dalla rupe e si ferisce con i rami degli alberi, durante il volo, l’attore eseguì personalmente lo stunt per l’ultimo terzo della caduta, rompendosi una costola.
    Stallone osserva nella traccia audio del commento del DVD che è stato facile urlare di dolore sulla scena, dal momento che non stava affatto recitando!

    la prossima volta faccio fare tutto allo stuntman

  • Anche Rambo non è esente da orrori di doppiaggio.
    Durante l’incontro al bar tra Trautman e Teasle, quest’ultimo ordina “Del tacchino”.
    In originale si tratta sì di un “Wild Turkey”, ma nel senso del Whisky!

    mi porti un tacchino selvaggio con ghiaccio

  • Il personaggio di John Rambo è nato il 6 luglio 1947.
    Sylvester Stallone è nato il 6 luglio del 1946.

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *