Terminator Genisys. Sono vecchio, non obsoleto!

terminatorgenysis-1
5,5

Ci si poteva fermare tranquillamente a Terminator 2, del 1991.
Che ci si incasina sempre alla grande con la storia dei paradossi temporali.
E poi tutti ‘sti attori diversi che reinterpretano quegli stessi personaggi di 30 anni fa…

Terminator Genisys

Però qui ritorna lui. Lui lui.
In tanta carne ed ossa: la nostalgia-nostalgia- canaglia fa scattare la lacrimuccia al solo veder apparire quel cognome austriaco nei titoli di testa.

E aspetti solo che lui dica quella frase (sì, però leggi il labiale, che in italiano suona “troppo doppiaggio”) e che, possibilmente, si meni con un altro suo simile (nel trailer già si vede chi sia quel suo tanto, ma tanto tanto simile).

Terminator Genisys

È vecchio e fa il vecchio ed emerge quel senso di tenerezza tipo Residenza Anni Azzurri (che di azzurro ci sono i lampi e degli anni ci si ingarbuglia solo a parlarne).

Terminator Genisys

Terminator Genisys non è il film più bello della serie (anzi).
Terminator Genisys non è quello con gli effetti speciali più sorprendenti (anzi).
Terminator Genisys non è quello con le battute migliori (anzi).

Però quel sorriso, da solo, vale quasi tutto il film!

What's your rating?
0 Users rating based on 0 votes

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *