Oggi è il “Groundhog Day”: scopri le 21 curiosità sul film con Bill Murray!

La vita scorre monotona ed ogni giorno vi sembra uguale all’altro?
C’è molta gente nella vostra condizione.
Ma è anche sempre il 2 febbraio, sul vostro calendario?
Allora siete Phil Connors, costretto a rivivere ciclicamente la stessa giornata, in Ricomincio da capo (Groundhog Day)!

Andiamo a scoprire un po’ di curiosità sul film diretto da Harold Ramis, nel 1993

  • Il “Groundhog Day” (o “Giorno della Marmotta”) è una festa reale, celebrata in USA e Canada il 2 febbraio, appunto.
    Si cerca di interpretare il comportamento di una marmotta, al suo risveglio dopo il letargo, per predire l’arrivo della primavera: se il roditore, uscendo dalla sua tana, non vede la sua ombra (perchè la giornata è nuvolosa), la primavera arriverà presto.

  • Il primo Giorno della marmotta si celebrò a Punxsutawney, in Pennsylvania, il 2 febbraio 1887, 130 anni fa.
    Vi interessano più informazioni riguardo l’evento e le manifestazioni di contorno? Cliccate qui.

  • Il film è ambientato appunto nella cittadina di Punxsutawney.
    Ma solo nominalmente: le riprese, infatti, si tennero a Woodstock, Illinois. A circa 580 miglia da Punxsutawney.
    Ma a sole 58 miglia di distanza da Wilmette, città natale di Bill Murray.

  • Il titolo originale di Ricomincio da capo è Groundhog Day, ossia proprio  “il giorno della marmotta”.
    Groundhog è la marmotta americana, la marmota monax, che puo’ superare i 40 cm di lunghezza ed arrivare ai 4 kg di peso.

  • Nella cittadina sede delle riprese, nel punto in cui il protagonista inciampa continuamente in una pozzanghera, è stata posta una targa che recita: “Bill Murray stepped here” (Bill Murray è inciampato qui) ed una con la scritta “Ned’s corner” (l’angolo di Ned) all’angolo dove Phil è importunato dall’assicuratore Ned Ryerson.

  • Il regista Harold Ramis ed il protagonista Bill Murray furono insigniti del titolo onorario di “Gran cerimonieri del Giorno della marmotta”.

  • Harold Ramis ha recitato insieme a Bill Murray  in Stripes – un plotone di svitati e Ghostbusters (I e II) prima di dirigere l’amico e collega, protagonista di questo film. Murray era nel bel mezzo di un divorzio, all’epoca, ed era ossessionato dal film. Motivo per cui temperstava di telefonate Ramis ad ogni ora del giorno e della notte.

  • Ogni volta che, sul set,  Ramis cercava di spiegare come interpretare una scena a Murray, quest’ultimo lo interrompeva dicendogli: “Dimmi soltanto: Phil buono o Phil cattivo?”
    Murray e lo sceneggiatore Danny Rubin, hanno dichiarato che hanno appositamente evitato di raccontare il lato oscuro di Phil, poichè durante tutto quel tempo avrebbe potuto fare cose davvero orribili (come uccidere, torturare, etc.)

  • Il primo attore scelto per interpretare il metereologo Phil Connors, fu Tom Hanks, che venne scartato perchè considerato troppo buono.

  • Nei paesi anglofoni, il termine “Groundhog day” è sinonimo di giornata ripetitiva e noiosa.

  • Il bed&breakfast dove Phil soggiorna era in realtà una villa ultracentenaria. Nel 2008 è stata acquistata da una coppia che l’ha trasformata davvero in un b&b. Recentemente, la proprietà è stata rivenduta per $695.000.

  • La canzone che dà la sveglia al metereologo, ogni mattina alle 6:00, è I got you babe di Sonny e Cher.
    Vorreste ascoltarla, per una volta, tutta intera? 

  • La scena nella quale Phil lancia la radiosveglia non andò  come previsto, infatti la Panasonic RC-6025 non si ruppe. Venne poi colpita con un martello, ma la canzone continuò , come nel film.

  • Bill Murray venne morsicato 2 volte sul set da una marmotta. All’attore si dovette praticare una iniezione antirabbica.

  • Il sito ‘Obsessed With Film’ ha calcolato che Phil Connors sarebbe dovuto rimanere intrappolato nel 2 febbraio per 12403 volte, circa 34 anni, perchè potesse diventare un maestro di piano, scultore di ghiaccio, etc.
    Nel film assistiamo a 38 di questi giorni.

  • Bill Murray suona veramente, al pianoforte, la Rapsodia su un tema di Paganini di  Sergej Rachmaninov (questa). L’attore non legge uno spartito, avendo imparato a memoria la composizione.

  • Nel 2016, il canale televisivo Sky Comedy UK ha trasmesso il film ininterrottamente, per tutte le 24 ore del 2 febbraio.

  • Harold Ramis e Danny Rubin, gli sceneggiatori del film, hanno dichiarato di essersi ispirati al libro La gaia scienza di Nietsche, in cui è descritto, tra l’altro, un uomo che è costretto a rivivere sempre lo stesso giorno.

  • Nella prima stesura della sceneggiatura, Phil rivive lo stesso giorno per 10000 anni, imprigionato da una maledizione voodoo scagliatagli dalla sua ex fidanzata.

  • Ricomincio da capo è il film che ‘vanta’ il maggior numero di suicidi in una sola pellicola…

 

  • Dalla sceneggiatura del film è stato tratto anche un musical che ha debuttato all’Old Vic di Londra nel 2016. Nel 2017 è sbarcato a Broadway.
    Questo è il sito ufficiale dello spettacolo:  http://www.groundhogdaymusical.com/  

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *