“La Famiglia Addams” approdava in tv 55 anni fa!

La Famiglia Addams arriva in tv il 18 settembre 1964, esattamente 55 anni fa, sul network americano ABC.
Arriva in tv dopo essere stata, a partire dal 1938, un fumetto.
Scopri 10 curiosità su questa stramba famigliola!

  1. charles addams

    Il cognome della bizzarra famiglia le è stato imposto dal suo creatore, Charles Addams, che iniziò a disegnarne i fumetti nel 1938.
    Si trattava di vignette singole, con un’unica battuta.
    Inizialmente i personaggi vengono introdotti uno alla volta e sviluppati gradualmente, fino ad arrivare alla definizione di Famiglia solo alcuni anni più tardi.
    Addams disegnò le sue vignette fino alla sua morte, nel 1988.
    Nel 1964 David Levy portò l’humour nero delle vignette in televisione, creando lo show televisivo The Addams Family.

    famiglia addams 01

  2. casa dolce casa

    L’indirizzo della Famiglia Addams è 0001 Cemetery Lane.
    La loro residenza, che si vede in apertura di ogni episodio, è un dipinto basato su una vera villa del XIX secolo, in stile vittoriano, situata al 21 di Chester Place, a Los Angeles.
    La casa di Chester Place fu demolita nel 1967 ed il dipinto andò perduto: presumibilmente caduto a pezzi, a causa dell’uso eccessivo.
    L’interno della casa degli Addams è stato ispirato dall’appartamento dello stesso Charles Addams, a Manhattan.
    Appartamento che conteneva armature, un’antica collezione di balestre ed altre stranezze.
    Beh, parecchie altre stranezze, probabilmente…
    Il set della casa era composto principalmente da scenografie riciclate del film Voglio essere amata in un letto d’ottone, del 1964, che racconta la storia di una sopravvissuta al disastro del Titanic.
    A proposito: il ‘campanello’ degli Addams è una sirena anti-nebbia.
    famiglia addams 07

  3.  Repelli

    Fino al 1964, i membri della Famiglia Addams non avevano un nome proprio.
    Gli venne assegnato in occasione del loro arrivo in tv.
    Gomez, ad esempio, si chiama così per scelta del suo interprete John Astin (il padre adottivo di Sean Astin:  il Mikey de I Goonies,  il Samvise de Il Signore degli Anelli ed il Bob Newby di Stranger Things), che scelse tra Repelli e Gomez.
    Repelli?
    Già, pare che Charles Addams avesse indicato questo nome perchè rimandava a ‘repellent’.
    L’unico contributo di Charles alla serie tv fu la scelta degli altri nomi dei personaggi.
    Ricordi di aver visto John anche nei telefilm di Batman anni ’60, in cui interpretava l’Enigmista?
    famiglia addams 02

  4. trenini

    La sequenza dell’incidente dei trenini di Gomez, nella quale i modellini si scontrano ed esplodono, è stata girata una sola volta.
    E quello stesso filmato è sempre stato utilizzato in ogni occasione in cui Gomez ha distrutto i suoi treni.
    Quasi tutti gli episodi della serie iniziano nel salotto degli Addams, con la famiglia che gioca e si diverte.
    Le varie attività includevano Gomez che faceva yoga, flamenco, scherma, pratica con balestre ed altri giochi bizzarri.

  5. mano

    Inizialmente ad Astin venne offerto il ruolo del maggiordomo Lurch, dato che lo show si sarebbe dovuto focalizzare maggiormente su questo personaggio.
    Ma l’attore sentiva che la parte non era adatta a lui e ne parlò col produttore David Levy, che gli offrì di interpretare Gomez.
    Cambiando il focus dell’intera serie.
    È di Ted Cassidy, l’attore scelto poi per dare corpo a Lurch, la mano che interpreta Mano (in originale Thing = la cosa).
    Mano è una mano destra, anche se talvolta Cassidy usava la sinistra solo per vedere se qualcuno se ne sarebbe accorto.
    Con quella faccia da burlone, ci si aspetta proprio un suo scherzone!
    Ted Cassidy interpretò molti ruoli ad Hollywood, anche grazie alla sua altezza (2.06 m), ad esempio in Star Trek, Strega per amore, The Beverly Hillbillies e ne L’uomo da sei milioni di dollari (dove interpretava il bigfoot, in sostituzione di Andrè The Giant)
    famiglia addams 04

  6. bubeleh e querida

    Gomez e Morticia Addams furono la prima coppia sposata della TV americana ad alludere implicitamente al fare sesso.
    Carolyn Jones (Morticia) e John Astin decisero di dare ai due “un grande romanticismo” in opposizione alle coppie di genitori, praticamente asessuate, allora comuni negli spettacoli televisivi.
    I nomignoli che Morticia da a Gomez  sono: “Bubeleh” (“ragazzino” in yiddish), “Mon cher” e “Mon amour” (francese), “Querido” (spagnolo).
    I nomignoli con cui Gomez  chiama Morticia sono: “Cara Mia” e “Cara Bella” (italiano in originale), “Querida” / “Querida Mia” (spagnolo).
    Originariamente Gomez era fidanzato con la sorella di Morticia, Ofelia.
    I due erano destinati ad un matrimonio combinato.
    Pochi giorni prima del matrimonio, tuttavia, Gomez incontrò Morticia e si innamorò di lei. E finì per sposarla.
    Carolyn Jones interpreta anche la bionda sorella di Morticia, nella serie tv.
    Carolyn inizialmente rifiutò l’offerta di interpretare Morticia (nonostante fosse stata scelta da Charles Addams) perché era concentrata sulla sua carriera cinematografica.
    Sebbene stesse per divorziare, fu persuasa ad accettare il ruolo da suo marito, Aaron Spelling.
    Ti dice qualcosa questo nome? Si tratta di uno dei maggiori produttori televisivi della storia di Hollywood.
    Al suo attivo ci sono show come: Starsky & Hutch, Charlie’s Angels, Love Boat, Fantasilandia, Dynasty, Twin Peaks, Beverly Hills 90210, Streghe.

    famiglia addams 05

  7. il monello

    Cugino Itt è parente di Gomez, mentre zio Fester è lo zio di Morticia.
    Fester è interpretato da Jackie Coogan. Che fu inizialmente respinto al provino.
    L’attore andò a casa, si rasò la testa, preparò da solo il trucco ed il costume di Fester e quando si presentò di nuovo agli studi, venne immediatamente ingaggiato.
    Coogan era un nome famoso nell’industria dello spettacolo: a 7 anni interpretò il bambino ne Il monello, di Charlie Chaplin.
    Il ‘Coogan Act’ è una legge dello Stato della California che tutela i guadagni delle star minorenni. Venne chiamato così perchè emanato proprio dopo le vicissitudini occorse a Jackie, la cui madre e patrigno sperperarono i milioni di dollari guadagnati dall’attore bambino.
    famiglia addams 06

  8. halloween

    Nel 1977 venne girato Halloween con la Famiglia Addams, uno speciale della durata di 1h e 15 minuti, che riuniva il cast originale dello show. Fatta eccezione per l’82enne Marie Blake (nonna Addams).
    Era considerato un episodio pilota per un eventuale revival, ma non venne mai ordinata una stagione completa.
    In questa occasione facciamo la conoscenza del fratello di Gomez, Pancho (che da giovane corteggiava Morticia).
    Curiosamente, per gli interni e gli esterni di Casa Addams venne scelta una dimora differente rispetto alla serie classica.
    La nuova abitazione era la Higgins-Verbeck-Hirsch Mansion, ad Hancock Park, Los Angeles.
    famiglia addams 08

  9. gli altri mostri

    Curiosamente, La Famiglia Addams esordì nel settembre 1964, proprio come I Mostri.
    Anche quello show, girato in bianco e nero ed incentrato su una famiglia dai gusti horror e dal simpatico humour nero, durò solo 2 anni e venne cancellata nel 1966.
    Nonostante fosse acclamata dai critici, La Famiglia Addams non ebbe mai buoni indici d’ascolto.
    famiglia addams 09

  10. stranezze random

    Ogniqualvolta Gomez vuole conoscere l’ora, guarda sia il suo orologio da polso che il suo orologio da taschino. Che indicano orari completamente differenti, ma la loro media è l’ora esatta.
    Il piatto preferito di Gomez è ‘occhio di tritone’.
    Dato che John Astin era solito mettersi in tasca i sigari ancora accesi, il reparto costumi dovette rivestire le tasche delle sue giacche con l’amianto (uno degli sponsor de La Famiglia Addams erano i sigari Dutch Masters).
    Lo zio Fester  mangia spesso pezzi di cactus. Il cactus si chiama “San Pedro” ed è illegale: contiene mescalina.
    Il secondo nome di Mercoledì è Venerdì.
    Il nome della piovra di Pugsley è Aristotele, mentre quello della pianta carnivora di Morticia è Cleopatra.
    L’orso polare che ruggisce, quando qualcuno gli passa sopra, si chiama Bruno.
    La sedia preferita di Morticia è una sedia di vimini con un ampio schienale ovale, detta ‘peacock chair’ (sedia pavone).
    La sedia di Morticia era un oggetto di scena del film Da qui all’eternità (1954); Prewitt (Montgomery Clift) vi siede al The New Congress Club.
    Concluse le riprese dello show, la sedia venne donata a Carolyn Jones, che la tenne in camera sua per il resto della sua vita.
    famiglia addams 10

 

Nessun commento

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *